I soldi vengono 835838
Rischio

Barava a poker online. Preso

In questa edizione delle Notizie della Settimana, vi parleremo dei licenziamenti in una controllata di Full Tilt Poker, dei nuovi membri eletti nella Poker Hall of Fame e di altro ancora. Altri Licenziamenti a Pocket Kings Ltd. Ben dipendenti di Pocket Kings Ltd. La società con sede in Irlanda, che forniva il software, servizi informatici, assistenza clienti e altri servizi a Full Tilt Poker, ora ha visto almeno impiegati perdere il lavoro dal Black Friday. I dipendenti erano stati informati a settembre che la società avrebbe licenziato fino a impiegati dai suoi uffici di Dublino durante un periodo di consultazioni di quattro settimane. Quel periodo è terminato la settimana scorsa, e gli impiegati che hanno parlato con The Irish Times hanno riferito che gli è stata offerta la mobilità.

Autoritа Berlusconi ha iniziato, governo Prodi ha dato il colpo di grazia. Fatela finita. Si vede che la maggiorparte di voi ha apache sul computer di casa e tomcat no perche' non lo sapete configurare. Ma affinché ne sapete.

Assurdo truffare! È veramente possibile truffare al poker online? Tutto quello che succede dietro alle quinte del poker su internet. I due siti sui quali è stata perpetrata la frode sono Absolute Poker e Ultimate Bet.

Sebbene nella prima parte del thread il canadese ha parlato di argomenti pacifici come le sue partite a golfino in chiusura Negreanu ci è andato giù pesante esprimendosi in maniera notevole esplicita a riguardo della imminente crack di Ultimate Bet e Absolute Poker. Daniel infatti inizia a scrivere a proposito del Black Friday, a molla del quale sta pensando di fittare una casa nella downtown di Toronto anche se sicuramente la sua abitazione principale rimarrà la sua casa a Las Vegas, spostandosi a Toronto per giocare online quando il movimento live non sarà molto. Inoltre aggiunge di essere molto orgoglioso di essere adepto a Pokerstars che ha gestito il problema del Black Friday persino migliore di come Daniel si aspettava bensм poi il canadese si addentra nella questione della possibile bancarotta di Ultimate Bet e Absolute Poker qui i toni cambiano decisamente rispetto a quelli ai quali Kid Poker ci ha abituato. In privato, la maggior brandello dei giocatori sono disgustati da UB, ma pubblicamente non hanno detto una parola. Ho fatto del mio migliore per avvertire sempre le persone di non pubblicizzare tale società. Come comunità era nostra responsabilità contrastare questa allestimento già molto tempo fà. Invece, troppi mezzi di comunicazione e giocatori sono stati volutamente buoni e li hanno lasciati fare.

Leave a Reply